Giornale Online di EnoGastronomia

NOVEMBRE: MESE DELLE INTOLLERANZE AL GLUTINE

Schär, leader europeo nell’alimentazione gluten-free promuove inizaitive rivolte ai cittadini per accrescere la consapevolezza sulle tematiche relative alla vita senza glutine.

40

 

Per tutto il mese di novembre saranno attive molteplici iniziative – promosse da Schär, leader europeo nell’alimentazione gluten-free,  rivolte ai cittadini per accrescere la consapevolezza sulle tematiche relative alla vita senza glutine.

Di celiachia si parla molto, ma non se ne sa ancora abbastanza. Pare infatti che a fronte dei 207.000 casi diagnosticati in Italia, secondo gli ultimi dati dichiarati dal Ministero della Salute, manchino all’appello circa altri 400.000 pazienti non ancora diagnosticati. Riferendoci solo alla celiachia: non considerando quindi la sensibilità al glutine non celiaca ed altre problematiche connesse al consumo di alimenti con glutine. Una diagnosi tempestiva e l’inizio dell’unica cura ad oggi esistente, cioè la dieta senza glutine, consentono un miglioramento della qualità della vita di chi soffre di celiachia.

Pertanto ben vengano le iniziative di sensibilizzazione, utili ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza rispetto a queste tematiche e informare in merito al percorso diagnostico. Schär, leader europeo nell’alimentazione gluten-free, per l’8° anno consecutivo, promuove a novembre il Mese delle intolleranze al glutine e, nell’ambito della campagna, propone un ventaglio di attività divulgative importanti per far chiarezza sul tema.

Tra le varie attività, sono previsti consulti gratuiti in 650 farmacie, articoli che affrontano specifiche necessità quotidiane, video di approfondimento e live chat con esperti sul sito www.megliosenzaglutine.it*; gli interessati possono inoltre assistere a talk show con esperti in diretta su Facebook, con la possibilità di commentare e porre domande agli esperti real time. *Il sito sarà online a partire dal 15 ottobre 2019. Gli esperti in Live Chat saranno disponibili per tutto il mese a partire dal 4 novembre, dal lunedì al venerdì dalle 18,00 alle 21,00.

Per maggiori informazioni e per trovare la farmacia più vicina aderente all’iniziativa, sarà presto on line il sito www.megliosenzaglutine.it.

 

Celiachia: qualche numero
Secondo i dati forniti dalla Relazione annuale al Parlamento sulla celiachia Anno 2017 del Ministero della Salute italiano, risultano i seguenti dati:
– 2017: oltre 200.000 diagnosticati
– La celiachia è una patologia al femminile: in Italia risiedono 206.561 celiaci diagnosticati, di cui 145.759 femmine e 60.802 maschi (dati al 31/12/2017)
– Classificata come malattia cronica, si sviluppa in soggetti geneticamente predisposti e colpisce circa l’1% della popolazione
– Lombardia: regione con maggior presenza di celiaci (36.529), segue il Lazio (21.063) e l’Emilia-Romagna (16.765); Valle d’Aosta (520) e Molise (943) hanno record negativo.
– In percentuale la regione con più celiaci è la Sardegna, seguita da Toscana e provincia Trento
– Trend crescita (Dal 2012 al 2017) Media di circa 10.000 nuove diagnosi all’anno
– Fascia di età con più diagnosi: 19-40

Fonte: Ufficio stampa

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi