Il Noggin

647

Assomiglia ad uno zabaione ed è la bevanda tipica del periodo natalizio in Gran Bretagna, Stati Uniti, Canada e Lussemburgo. I suoi ingredienti principali sono latte, uova, liquore (rum, brandy o whisky) aromatizzato con vaniglia, servito, sia caldo che freddo, con una spolverata di noce moscata.

L’origine del nome potrebbe derivare da noggin, una sorta di piccola tazza di legno intagliato utilizzata nelle taverne per servire l’alcol. Si tratta di una ricetta che nasce in periodo medioevale in Europa a base di latte caldo, diventata popolare presso l’aristocrazia inglese, diffusa nel 1800 nelle colonie al di là dell’Atlantico.

Negli Stati Uniti lo si trova già nel 1600, nel primo insediamento inglese nell’America settentrionale a Jamestown; amato dal presidente George Washington, divenne una bevanda sociale nell’Ottocento e servito nel periodo natalizio. Diventa difficile immaginare un Natale senza eggnog, fuitcake, l’albero e le note di Jingle Bells.

 

 

Piera Genta

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi