Giornale Online di EnoGastronomia

Villa Franciacorta saluta il suo patron

Il 12 marzo 2020 ci ha lasciati Alessandro Bianchi, fondatore e anima di Villa Franciacorta. In suo ricordo, venerdì 11 giugno la Santa Messa di commemorazione, aperta a tutti coloro che lo portano nel cuore.

13

Un imprenditore e un visionario innamorato della sua terra. Questo è stato Alessandro Bianchi, l’uomo che negli anni ‘70 ha fondato una delle aziende più prestigiose della Franciacorta, Villa Franciacorta, e che di lì a pochi anni contribuì alla creazione dell’omonimo consorzio.

Un uomo di valore, stimato da tutti, rimasto vittima del maledetto virus che ha sconvolto le nostre esistenze nell’annus horribilis 2020.

Allora non è stato possibile dargli il giusto congedo così, ora che l’emergenza si è allentata, la figlia Roberta insieme al genero Paolo Pizziol, hanno voluto dare l’opportunità  a tutti coloro che hanno amato Alessandro, di ricordarlo con un ultimo saluto, in una Santa Messa commemorativa, alle ore 17 di venerdì 11 giugno.

Un uomo di grande valore, riconosciuto da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. E tutti noi della redazione di OlioVinoPeperoncino ci stringiamo con affetto intorno a tutta la famiglia.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi