Tempo lento, immersione nella natura e cura del dettaglio: nel 2024 Argentiera investe ancora nell’enoturismo

59

L’accoglienza come asset strategico per rafforzare la relazione con gli estimatori. L’azienda di Castagneto Carducci presenta le proposte di visita e degustazione per la stagione alle porte

Argentiera promuove l’offerta enoturistica per instaurare e consolidare rapporti autentici e duraturi con i propri estimatori. Negli ultimi anni l’accoglienza è diventata un asset primario della strategia dell’azienda livornese, un canale di comunicazione e coinvolgimento diretto che permette ai visitatori di immergersi nello spirito del luogo e godere della bellezza della terra bolgherese in pieno stile Argentiera. Le proposte di visita e degustazione sono curate nei minimi dettagli e pensate per singoli o gruppi contenuti. Gli ospiti vengono guidati alla scoperta delle aree produttive e dei vigneti più vocati, così da cogliere e apprezzare a pieno la qualità e la raffinatezza stilistica dei vini in assaggio. Il fattore tempo viene gestito con attenzione, privilegiando la lentezza, per cogliere ogni particolare, ogni scorcio, ogni elemento naturale che trova un riflesso nel calice.

​”Argentiera è un luogo da vivere in prima persona, per immergersi nella magia di questo piccolo ma caleidoscopico angolo della DOC Bolgheri, per tale motivo comunichiamo e curiamo nel dettaglio l’offerta enoturistica. Una scelta che nel 2023 ha portato risultati importanti, sia dal punto di vista della crescita del business che di afflusso dei visitatori. Una grande soddisfazione, poiché crediamo fermamente che la visita in loco sia la modalità più coinvolgente ed efficace di raccontare la filosofia aziendale e di apprezzare la nostra produzione, cogliendone la serietà e l’autenticità”.
–  Leonardo Raspini, direttore generale dell’azienda

Il primo percorso è il Cellar Tour: si inizia con l’esplorare la particolare architettura della cantina, che richiama le fortezze toscane del XVI secolo, quindi si gode dell’affaccio sulla costa toscana dalla terrazza con vista e si termina con una degustazione guidata all’interno dell’enoteca.

Con la Vineyard Experience i visitatori passeggiano tra i filari e raggiungono l’altana che domina i vigneti da cui nasce Argentiera Bolgheri DOC Superiore. Qui lo sguardo è rapito da un panorama incantato che abbraccia le isole dell’arcipelago toscano e la Corsica, un belvedere rinfrescato dalle brezze marine che si intrecciano ai profumi della macchia mediterranea. Il tour prosegue con la visita della cantina e una degustazione guidata in una sala riservata. Dal vigneto al calice, il percorso illustra in che modo l’azienda traduce il talento del territorio in una selezione vinicola di pregio.

Il Ventaglio Tour è il percorso più esclusivo e ricercato: l’esperienza comincia con la visita della cantina per poi spostarsi nel vigneto di 1,5 ha che abbraccia a giropoggio la sommità del colle, assumendo l’iconica forma a raggiera di un ventaglio che ha come baricentro un grande leccio. Dai grappoli di Cabernet Franc qui coltivati nasce il primo single vineyard dell’azienda, che rappresenta il vertice produttivo di Argentiera per posizione, caratteristiche pedoclimatiche e qualità delle uve. La visita termina con una degustazione guidata in una sala privata.

La strategia volta a rafforzare e coltivare nel tempo la relazione con i propri estimatori include anche il progetto di rinnovamento del wine club, presentato ufficialmente a marzo 2024. Tutti coloro che decidono di vivere un’esperienza di visita e degustazione in azienda, infatti, acquisiscono il titolo di Argentiera Ambassadors, entrando a far parte del club e accedendo a servizi esclusivi, quali la possibilità di acquistare en primeur, vecchie annate, edizioni limitate, grandi formati e ricevere inviti personali a eventi privati.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi