Storie e Degustazioni dei Vini delle Donne

Sabato 27 gennaio, dalle 16 alle 23,Centrale Nuvola Lavazza per la terza edizione di Le Donne e il Vino

45

terza edizione di Le Donne e il Vino, degustazioni e storie dei vini delle donne.


Sarà una giornata di degustazioni di vini realizzati da donne, un’occasione per promuovere l’imprenditoria femminile e assaggiare alcune delle migliori etichette del territorio.


Le donne oggi sono sempre più protagoniste nelle aziende vinicole, non a caso quasi il 30% delle cantine italiane è a guida femminile, oltre 4mila le donne agronomo, mentre circa il 10% degli enologi sono donne.

Alle Tre Colline, Marrone, Poderi Moretti, Cecilia Monte, Eraldo Revelli, La Palera, Villa Felice, Vini Guazzotti, Filadora, Gringhigna, La Cournaja, Amelio Livio Vini, Mascarello Michele & Figli, Azienda agricola Monfrà, Sant’Anna dei Bricchetti e molte altre…

Il biglietto comprende:

 

la degustazione di 10 calici di vino a scelta

tra più di 20 cantine di vini realizzati da donne, un’occasione per promuovere l’imprenditoria femminile e assaggiare alcune delle migliori etichette del territorio.


Il biglietto è acquistabile sia online, sia in loco.

● Per chi acquista il biglietto online, il costo è di € 20,00
● Per chi acquista il biglietto in loco, il costo è di € 30,00

CENTRALE – NUVOLA LAVAZZA

VIA ANCONA, 11/A, 10152 TORINO

In caso di raggiungimento della capienza massima, l’acquisto in loco non sarà possibile. Consigliamo quindi di acquistare il biglietto online per assicurarsi l’ingresso. I posti sono limitati.

L’ex centrale elettrica Enel su via Bologna è stata realizzata nel 1897 dall’ingegnere torinese Ermenegildo Perini per la Società Anonima Elettrica Alta Italia.

Il progetto di Cino Zucchi Architetti ha recuperato l’edificio, i cui circa 4.500 mq di superficie sono destinati a funzioni di interesse pubblico, e ne ha valorizzato l’architettura, in particolare l’imponente Salone delle macchine.

Il corpo principale della Centrale Lavazza è diventato un grande ambiente flessibile in grado di accogliere fino a 1.000 persone per eventi e attività culturali, musicali e artistiche.

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi