Giornale Online di EnoGastronomia

RIGAMONTI, TITLE SPONSOR DELLA VALTELLINA WINE TRAIL

Nella gara di trail tra i vigneti, il leader mondiale della Bresaola offre un viaggio fotografico attraverso cinque luoghi simbolo del territorio per raccontare tutta la ricchezza della Valtellina.

43

Sassella, Grumello, Inferno, Valgella: quattro aree, immortalate in cinque scatti, per raccontare la ricchezza di un luogo unico, quello della Valtellina, tra vigneti, natura, paesaggi incredibili, sport, cultura, enogastronomia durante una delle gare di trail più suggestive di tutta Italia.

E’ l’omaggio che Rigamonti – leader mondiale della Bresaola con 130 milioni di euro di fatturato nel 2018 – fa al territorio in occasione della 7^ edizione del Valtellina Wine Trail, la spettacolare gara tra i vigneti e le cantine della zona che raduna ogni anno 2.500 trail runner da tutto il mondo e di cui l’azienda è – da quest’anno – title sponsor.

Il trail, in programma nella provincia di Sondrio sabato 9 novembre, impegna atleti e appassionati sulle distanze di 42, 21 e 12 km tra i terrazzamenti di Nebbiolo, lungo le tappe d’elezione per la produzione del Valtellina Superiore, ma offre anche l’occasione di “assaggiare” un territorio ancora poco conosciuto a livello turistico e enogastronomico, con prodotti che sono l’espressione di un saper fare centenario: dalla Bresaola della Valtellina Igp Rigamonti (e non solo) ai formaggi, dai pizzoccheri di grano saraceno, conditi con il Valtellina Casera Dop alle confetture, fino alle mele disidratate.

E’ proprio per raccontare questa ricchezza che Rigamonti ha scelto di inserire lungo tutto il percorso di gara alcuni scatti dell’alpinista Roberto Ganassa che ritraggono 5 luoghi simbolo di queste Alpi (dal Santuario della Madonna della Sassella a Castel Grumello, passando per la Santa Casa di Loreto fino alla Torre “de li beli miri” di Teglio e alla chiesa di Santa Perpetua), accostati ad alcuni dei prodotti di punta dell’azienda (Bresaola di Tacchino, Bresaola della Valtellina Igp, Bresaola di Black Angus, Fiocco della Valtellina, Bresaola 100% italiana). Il tutto sotto il claim “Le grandi sfide ci uniscono”.

Inoltre, durante la manifestazione, l’azienda proporrà un percorso gastronomico che attraversa idealmente tutta la Valle, con pairing inediti tra i prodotti Rigamonti e le eccellenze locali, a partire dai vini conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

 

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi