PRO LOCO DI SANDRIGO TRA LE ECCELLENZE VENETE FOOD & WINE 2022

19

L’Associazione è stata premiata per arricchire la proposta enogastronomica del Veneto con la Festa del Bacalà alla Vicentina e le altre iniziative realizzate

La Pro Loco di Sandrigo (Vicenza) è stata premiata tra le 25 Eccellenze venete Food & Wine del 2022. La cerimonia di consegna si è svolta mercoledì 7 dicembre a Palazzo Ca’ Vendramin Calergi, sede del Casinò di Venezia, all’interno del Festival della Cucina Veneta 2022 – Tour Eccellenze Venete. Il presidente Antonio Chemello ha ricevuto il riconoscimento dalle mani dell’Assessore regionale al Turismo e Agricoltura Federico Caner, del Presidente di Casinò di Venezia Gioco S.p.a. Gianluca Forcolin, del Presidente di Cultura & Cucina Paolo Caratossidis e del Presidente di Unionmare Veneto Alessandro Berton. Oltre alla Festa del Bacalà sono state premiate altre 24 tra imprese, prodotti tipici, ricette, chef, opere artistiche o documentaristiche che nel corso dell’anno 2022 hanno arricchito l’offerta enogastronomica e/o comunicativa della grande tradizione culinaria del Veneto.

La Pro Loco di Sandrigo è promotrice di numerose attività sul territorio, la più conosciuta è sicuramente la Festa del Bacalà alla Vicentina. La Festa del Bacalà è un evento gastronomico volto a promuovere il piatto principe della tradizione vicentina a livello internazionale che si svolge da 35 anni nella seconda metà di settembre nella cittadina veneta. Il piatto nacque nel XV secolo d.C., quando il mercante Pietro Querini ritornò in patria dopo aver fatto naufragio a Røst, nell’arcipelago norvegese delle isole Lofoten, portando con sé il merluzzo che gli abitanti dell’isola seccavano all’aria per mesi, facendolo diventare duro come un bastone.

“È un onore e un piacere avere ricevuto questo premio come Pro Loco Sandrigo – dichiara Antonio Chemello – Il Veneto è una regione in cui il settore della gastronomia e dell’accoglienza sono importantissimi, per la qualità offerta ma anche per la quantità di operatori coinvolti. Ognuno nella misura in cui riesce dovrebbe poter dare il proprio contributo per far sì che la nostra Regione possa esprimere al meglio tutte le sue potenzialità. Questo riconoscimento premia il lavoro di tanti volontari, persone, enti e associazioni che credono in ciò che facciamo e i risultati finora ottenuti. Non ultimo portare, insieme ai nostri partner, la storia di Pietro Querini e della scoperta dello stoccafisso in Europa e nel mondo per dare risalto alla Via Querinissima, un progetto su cui stiamo lavorando molto e che ci auguriamo possa presto concretizzarsi”.

Il 22 giugno 2022 infatti è stata costituita ufficialmente la Via Querinissima – Dal mito alla storia, il percorso storico-culturale che ripercorre il tragitto compiuto da Querini per rientrare a Venezia dalle Isole Lofoten attraverso 14 Paesi europei. Il progetto, realizzato dalla Pro Loco di Sandrigo e dalla Venerabile Confraternita del Bacalà in collaborazione con la Regione Nordland, la Regione Veneto e il Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, mira a essere compreso tra gli Itinerari Culturali Europei riconosciuti dal Consiglio d’Europa come strumenti di comunicazione e cooperazione tra le nazioni europee e per lo sviluppo economico in ambito turistico. Sono partner dell’iniziativa il Porto di Venezia, la Regione Västra Götaland di Svezia, la Municipalità di Cadice, i Comuni di Røst e di Sandrigo e l’Agenzia sviluppo Heraklion di Creta.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi