Giornale Online di EnoGastronomia

IL CONSORZIO MONTE VERONESE DOP SCOMMETTE SUGLI EVENTI IN PRESENZA

Da Cibus a Caseus Veneti, passando per Made in Malga e Cheese: tutti gli appuntamenti dal vivo con protagonista il formaggio dei Monti Lessini veronesi

15

In un mese di settembre ricco di appuntamenti gastronomici, il Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese DOP sarà in prima linea con le sue eccellenze a eventi dal vivo in tutto il nord Italia.
L’attività didattico promozionale del Consorzio a settembre non si fermerà un attimo – racconta il Presidente Alfonso Albi – Dopo lo strano periodo causato dalla pandemia, abbiamo deciso di aderire a importanti eventi caseari in presenza. Ci saranno delle limitazioni e delle regole da rispettare anche nelle degustazioni, ma noi cercheremo di fare il nostro meglio e di portare i nostri formaggi più buoni perché crediamo nell’importanza dell’incontro e della condivisione tra le persone. Abbiamo fiducia nel futuro”.
Le danze si aprono a Parma, dove fino al 3 settembre va in scena Cibus 2021, organizzata da Fiere di Parma e Federalimentare, la prima grande fiera internazionale a riaprire. Qui il Consorzio per la tutela del formaggio Monte Veronese DOP ha un proprio stand (Pad. 2 D007) per presentare il formaggio tipico dei Monti Lessini veronesi e riprendere in presenza il dialogo con i buyer italiani ed esteri, mai interrotto, ma limitato al virtuale. Sull’altopiano di Asiago nei fine settimana dal 3 al 5 e dal 10 al 12 settembre, andrà in scena Made in Malga, la mostra dedicata ai prodotti montani che si svolgerà tra le vie della splendida località montana. In evidenza ci saranno le tipiche produzioni di alpeggio con l’esposizione di varie stagionature del Monte Veronese DOP, che dopo tanto tempo si confronteranno con altre realtà casearie di montagna in arrivo da tutta Italia. Dal 17 al 20 settembre il Monte Veronese DOP si trasferirà invece in Piemonte, a Bra, per partecipare a Cheese. Questa sarà invece l’occasione per dare lustro esclusivamente al Monte Veronese di malga, eccellenza casearia dei vari produttori del Consorzio e Presidio Slow Food. Si tratta di una particolare tipologia di formaggio, che è prodotta da maggio a settembre, solo con latte di alpeggio, cioè di animali che fanno pascolo in Lessinia. Per i visitatori sarà un momento unico per conoscere i migliori produttori e affinatori di formaggio di tutta Europa. Si ritorna in Veneto dal 25 al 26 settembre a Piazzola sul Brenta per Caseus Veneti – Concorso regionale formaggi del Veneto. Qui i formaggi di tutta la regione si sfideranno in una competizione all’ultimo latte: un concorso che prevede varie categorie, tra formaggi DOP e tipici, caprini, freschi, freschissimi, affinati. L’obiettivo dell’evento è valorizzare un vero e proprio patrimonio, informando il consumatore sulle qualità e caratteristiche dei formaggi DOP e delle grandi produzioni tipiche locali, per indirizzarlo a una scelta più consapevole. Sarà una festa dell’arte casearia, che conquisterà cuori e palati dei più golosi con il mercato dei formaggi, la mostra dei prodotti tipici, le degustazioni guidate di formaggi DOP e pizze, e i cooking show che daranno voce alle 8 denominazioni protagoniste dell’appuntamento. A promuovere questa 17ª edizione sono infatti i Consorzi di Tutela dei formaggi DOP del Veneto: Grana Padano, Asiago, Casatella Trevigiana, Montasio, Monte Veronese, Piave, Provolone Valpadana e Mozzarella STG.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi