Giornale Online di EnoGastronomia

Degustazione di olio e vino dell’azienda Casa bianca di Bucine

58

La Cantina produce vini improntati alle caratteristiche del territorio con un occhio a vitigni tradizionali quali Canaiolo, Ciliegiolo, Malvasia Nera.

Le uve hanno dal 2016 la certificazione biologica. Un bell’Agriturismo completo di piscina è parte della struttura della Fattoria che propone una interessante grappa da vinacce di Sangiovese, Canaiolo e Ciliegiolo e l’olio extravergine Poggio al Sole dalle cultivar Frantoio, Leccino, Moraiolo e Pendolino che assaggiamo con pane sciapo: fruttato e giustamente amarognolo con spiccati sentori di carciofo.

Iniziamo la degustazione dei vini con Petali di Rosa 2018 Rose’ 12,5° da Merlot 80% Pinot Nero al 20%. Colore rosa ciliegia giovane.
All’olfatto denota sentori di bouquet floreale, frutta rossa giovane.
Al palato si connota fresco, gradevole e morbido.
Il Chianti Leccio 2017 deriva da Sangiovese Toscano 85% e il restante 15% è composto da Canaiolo, Ciliegiolo e Malvasia Nera con 13°. Colore rosso rubino intenso, note di ciliegia e bacche rosse. Al gusto note di frutta rossa e tabacco: pronto da bere.

Donna Laura 2012 è un Supertuscan composto da Sangiovese Toscano 90% e Merlot 10% e porta 13,5°. Invecchiato in barriques usate di rovere per sei mesi e affinamento in bottiglia.

Bel colore rosso rubino carico. Al naso rivela note di frutta di bosco matura e cuoio. Al palato e’ morbido e di carattere, ricorda un Chianti tradizionale.
Il Casino di Bellavista 2009 ha 13,5° e nasce da Sangiovese Toscano 85% e Merlot 15 %. 14 mesi di barrique e successivo affinamento.

Rosso rubino carico con sentori di bosco e frutta rossa matura. Al gusto denota finezza, freschezza e delicatezza. Sentori di frutta rossa di bosco e spezie. Molto equilibrato.

Cado’ è un importante vino rosso 50% Sangiovese Toscano e 50% Merlot. Supertuscan con colore rosso rubino intenso e bella unghia violacea con passaggio in barrique di sei mesi.

All’olfatto note di cannella e spezie e note di legno. In bocca e’ morbido, asciutto e molto persistente. Terminiamo con Fattoria Casabianca DOC Vin Santo Colli dell’Etruria Centrale 2009 che porta 15,5°.

Bellissimo colore ambrato, netti sentori di fichi, miele, arachidi. Molto intenso e persistente. Ottimo il rapporto qualita’/ prezzo dei prodotti di Fattoria Casabianca.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi