Giornale Online di EnoGastronomia

A MODENA SI FESTEGGIA ZAMPONE E COTECHINO

Al centro della manifestazione, le ricette 2019 degli chef di domani italiani e tedeschi giudicate da Massimo Bottura

30

Mancano due settimane all’inizio della festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP che si svolgerà a Modena, dal 6 all’8 dicembre, in Piazza Roma. Tante le iniziative in programma nella tre giorni, pensata anche per il grande pubblico, che vedrà Modena trasformarsi in una cucina a cielo aperto, dove gli studenti provenienti dalle principali scuole alberghiere italiane e dalle scuole di cucina tedesche, appartenenti al circuito JRE – Jeunes Restaurateurs d’Europe – si cimenteranno nella realizzazione di ricette a base di Zampone e Cotechino Modena IGP.

Sono le ricette che hanno preso parte al Concorso “Lezioni di gusto europeo”, promosso dal Consorzio. Per partecipare al concorso, che è durato da giugno a novembre, ai giovani allievi è stato chiesto di creare dei piccoli capolavori del gusto a base di queste due eccellenze modenesi.

Le oltre 150 ricette pervenute in questi 5 mesi sono state analizzate dallo chef mondiale e pluripremiato Massimo Bottura che, dopo un’accurata disamina, ne ha selezionate soltanto 10. Gli Istituti selezionati prenderanno parte alla finale, in programma sabato 7 dicembre, giornata clou dell’evento, nella centralissima Piazza Roma a Modena.

Si tratta di un evento di grande importanza per i giovani cuochi, che avranno modo di esprimere la propria passione e la propria creatività davanti ad una giuria d’eccezione presieduta da Massimo Bottura e composta da esperti tra cui Paolo Ferrari, Presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP, e da rappresentanti delle Istituzioni.

Per il secondo anno, il Concorso indetto dal Consorzio apre anche agli studenti stranieri: la straordinaria opportunità è riservata agli alunni della JRE – Jeunes Restaurateurs d’Europe – grazie a una partnership nata nell’ambito della campagna “Autentico Piacere Europeo – European Authentic Pleasure”, cofinanziata dall’UE, cui aderisce il Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP. Intento dei promotori è valorizzare e incentivare la creatività degli alunni e giovani cuochi di domani nell’ideazione di ricette “che sanno d’Europa” a base di Zampone e Cotechino Modena IGP, in abbinamento con altri prodotti DOP e IGP Europei.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi