Giornale Online di EnoGastronomia

ZORZETTIG: UNA BOTTIGLIA IN EDIZIONE LIMITATA PER SOSTENERE L’OSPEDALE DI UDINE

Una bottiglia speciale con l’etichetta Andrà tutto bene. Donare oggi per augurare il meglio alle future generazioni

128

Una raccolta fondi organizzata da Zorzettig con l’obiettivo di fornire sostegno al reparto di terapia intensiva dell’Ospedale Universitario Santa Maria della Misericordia di Udine impegnato nell’emergenza Covid-19. L’Azienda Agricola di Cividale del Friuli mette in vendita una riserva di bottiglie di Refosco dal Peduncolo Rosso a un prezzo di 35 euro l’una. Il ricavato servirà per l’acquisto di materiali e apparecchiature necessari a fronteggiare il momento critico.
Le bottiglie saranno caratterizzate da un’etichetta con la frase Andrà tutto bene in otto diverse lingue, numero fortunato in Cina, luogo in cui è iniziata l’emergenza. La disposizione a cerchio delle frasi rappresenta inoltre un abbraccio virtuale, lo stesso che al momento non ci possiamo scambiare.
“Si tratta di un augurio che guarda al futuro ma che deve concretizzarsi qui e ora – dichiara Annalisa Zorzettig, titolare dell’Azienda – Amiamo la nostra terra e ci siamo chiesti in che modo potessimo essere utili in questa terribile situazione”. Così è nata l’idea di un’edizione limitata personalizzata con un augurio al di là delle frontiere di tempo e spazio: “Ci piace l’idea che un genitore oggi acquisti una bottiglia per brindare con i propri figli, tra qualche anno, nella convivialità di una tavola. Ricorderemo insieme un periodo difficile, senza precedenti, ma che ci ha insegnato tanto, soprattutto ad apprezzare le piccole cose e gli affetti più cari”.
Le bottiglie saranno ordinabili a partire da oggi 13 marzo 2020 scrivendo a info@zorzettigvini.it e nei prossimi giorni sulla piattaforma Tannico.it.

Zorzettig ringrazia tutte le persone che, nonostante l’emergenza, hanno collaborato per la realizzazione in tempi brevissimi di questo progetto: Stefano Stoppani per la grafica, Imoco Group per le etichette, Cresj per il cofanetto in legno e Studio Cru per la comunicazione.

 

Ufficio stampa:

Anna Sperotto

Giulia Tirapelle

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi