VINITALY: A VERONA ASOLO PROSECCO STAPPERÀ 3000 BOTTIGLIE

Dall’8 al 13 aprile il Consorzio di tutela porterà un fiume di bollicine asolane nella città scaligera in una decina di eventi della fiera e del suo fuori salone

12

In occasione di Vinitaly, per un’intera settimana l’Asolo Prosecco si appresta a essere protagonista indiscusso non solo nei padiglioni della fiera, ma anche in molti degli angoli più belli e più significativi della città di Giulietta e Romeo, come piazza dei Signori e la sua Loggia di Fra Giocondo, il Cortile Mercato Vecchio, le librerie cittadine, lo stesso municipio veronese. In tutto, saranno 3000 le bottiglie delle bollicine asolane che verranno stappate a Verona per Vinitaly e per il suo fuori salone Vinitaly and the City, ricchissimo di appuntamenti.
“L’intera città di Verona – commenta Ugo Zamperoni, presidente del Consorzio Asolo Prosecco – si tingerà d’oro, il colore dell’Asolo Prosecco. Le nostre bollicine saranno presenti in una decina di postazioni nel centro storico e in fiera, dove proporremo più di 100 etichette di 40 produttori”.
Si incomincia martedì 5 aprile con il brindisi a base di Asolo Prosecco nel corso della conferenza stampa di presentazione di Vinitaly and the City, a palazzo Barbieri. Venerdì 8 aprile, alle 17, le magnum di Asolo Prosecco saranno di scena all’inaugurazione di Vinitaly and the City, alla Loggia di Fra Giocondo, a complemento della performance di danza Vin-Canto. Una storia d’arte a sorpresa. In contemporanea, aprirà l’area Asolo Prosecco, operativa a pieno ritmo fino a lunedì 11 su un intero lato del monumentale loggiato scaligero di Cortile Mercato Vecchio, adiacente a piazza delle Erbe e piazza dei Signori. Saranno 2500 le bottiglie di Asolo Prosecco a disposizione dei quindicimila visitatori attesi. Un calice di bollicine asolane accompagnerà come official wine tutte le occasioni culturali della manifestazione, a cominciare dalle presentazioni di libri di grande successo in programma nella rassegna Parole Di-Vino, in collaborazione con laFeltrinelli. L’Asolo Prosecco sarà poi il vino dei brindisi che animeranno i concerti gratuiti organizzati da Vinitaly and the City sul palco del Cortile Mercato Vecchio, proprio di fronte all’area delle bollicine asolane: suoneranno artisti conosciutissimi, come Roy PaciMorganJoe Bastianich e La Terza Classe.
Numerosi gli eventi del Consorzio dell’Asolo Prosecco nei padiglioni fieristici di Vinitaly, dal 10 al 13 aprile a Vinitaly. Lostand istituzionale del Consorzio, nel padiglione 8, propone in degustazione circa 500 bottiglie. Ogni giorno, dalle 15 alle 17, nello stand consortile il celebre bartender trevigiano Samuele Ambrosi, del Cloakroom Cocktail Lab di Treviso, preparerà le ricette “miscelate” con l’Asolo Prosecco: da non perdere il Galacto, a base di brandy e succo di cranberry in abbinamento a bocconcini di formaggio Monte Veronese Dop. Sarà brandizzato dall’Asolo Prosecco anche il nuovo padiglione dedicato alla mixology, grande novità di Vinitaly 2022, al cui interno verrà proposto un altro cocktail appositamente studiato per le bollicine di Asolo. Altre bottiglie di Asolo Prosecco verranno stappate nello stand della Regione Veneto, dove si svolgerà anche una masterclass sul Prosecco. Di grande rilievo, infine, lo stand di Universo Prosecco, realizzato congiuntamente dalle tre denominazioni del Prosecco per offrire un inedito e immersivo tour esperienziale, unico nel suo genere.
“Si tratta di un impegno molto significativo per il nostro Consorzio – spiega Zamperoni -, ma è l’occasione perfetta per presentarci in una città importante e a un pubblico internazionale come quello di Verona, forti del successo che sta sorridendo alla nostra denominazione, sempre più richiesta dal mercato e sempre meglio reputata dalla critica nazionale ed estera”.

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi