Giornale Online di EnoGastronomia

VILLA LA PALAGINA: CAMERA CON VISTA SUL CHIANTI

Una dimora storica dove profumi e tradizioni si intrecciano tra passato e presente per regalare un’esperienza di soggiorno unica ed esclusiva, da vivere in tutta sicurezza e tranquillità in camere, appartamenti e ville privati

105

 

Il resort di charme Villa La Palagina, affacciato sulle verdeggianti colline del Chianti, è pronto ad accogliere i suoi ospiti in tutta sicurezza, senza rinunciare al lusso e al comfort di camere e appartamenti privati in una cornice da sogno. Con le sue piscine, la terrazza panoramica, una proposta culinaria gourmet, le esperienze per scoprire il territorio e un’azienda agricola interna alla tenuta per la produzione di eccellenze a km zero, la dimora storica del gruppo Human Company nel cuore del Chianti è la location ideale per un soggiorno esclusivo e rilassante nella campagna toscana.

A Villa La Palagina la bellezza arriva dalle cose più semplici: svegliarsi al mattino nella quiete del verde, aprire la finestra e godere lo spettacolo delle colline e dei vigneti del Chianti, proseguire la giornata tra un tuffo in piscina, un’escursione sulle due ruote e una degustazione dei prodotti della fattoria La Palagina, specializzata in vino, olio e miele. Infine, chiudere la giornata con una cena nel ristorante ospitato nell’antica limonaia o, perché no, in vigna sotto un cielo carico di stelle tra i filari della tenuta.

Un po’ di storia
La villa è il risultato del restauro di un’antica dimora risalente al XVIII secolo. Si narra che in epoca medievale vi sorgesse un monastero, che andò distrutto durante un terremoto e che prestò le fondamenta dell’attuale villa rinascimentale. A partire dal XVI secolo, la Palagina funse poi da buen retiro per molteplici nobili famiglie fiorentine, tra cui i Ricasoli e i Corsini. Fu proprio Bettino Ricasoli (1809-1880), politico italiano nonché abile agricoltore e innovatore della vitivinicoltura toscana, a creare la ricetta del moderno Chianti Classico e a farsi promotore del Consorzio, proprio durante gli anni trascorsi a La Palagina.

Camere, appartamenti e ville privati
Le sistemazioni di Villa La Palagina sono un vero rifugio per l’anima: arredate in modo semplice e raffinato, sono in linea con gli elementi naturali dello stile toscano. Si può scegliere tra Camere Classic, Superior vista giardino, Deluxe con vista panoramica e Family oppure optare per gli appartamenti di Casa dei Frutteti e le residenze private Villa Margherita e Casa Belvedere per una vacanza intima e indipendente.

Il ristorante
Una location d’eccezione e un’offerta gastronomica attenta alle materie prime – a partire da quelle provenienti dalla Fattoria La Palagina, a cui si aggiungono i prodotti a km zero dei piccoli produttori locali tutti certificati e attentamente selezionati: a Villa La Palagina l’esperienza di soggiorno passa anche dal suo ristorante. Gli spazi sono quelli luminosi dell’antica Limonia affacciata sulle piscine e sui filari e, nella bella stagione, della terrazza adiacente e del giardino. Il menu propone antiche ricette riviste con un guizzo di contemporaneità nel rispetto della tradizione. L’offerta enologica vanta una selezione di oltre 100 etichette – dai classici della produzione toscana, primi fra tutti i rossi, i bianchi e il rosato di produzione propria, ai micro produttori fino ai vini naturali, passando da una ricercata collezione di bollicine.

Esperienze
Borghi classificati tra i più belli d’Italia e scenari mozzafiato sono raggiungibili facilmente da Villa la Palagina: non solo i nomi della Toscana più famosa come Greve e Radda in Chianti o le città d’arte di Firenze, Arezzo e Siena ma anche mete meno conosciute come il castello di Montefioralle e Panzano, fino a tesori inaspettati dell’arte – da raggiungere anche in sella a una bicicletta passando tra boschi, filari e strade di campagna – come il Trittico di San Giovenale, prima opera del Masaccio e perla del Museo della Pieve di San Pietro a Cascia.
Non solo itinerari di arte e cultura ma anche del gusto, che iniziano dalla tenuta stessa con la produzione della Fattoria La Palagina. Su una superficie di oltre 100 ettari si coltivano vigneti, oliveti e alberi da frutta. Il vino (rigorosamente Chianti), l’olio (tra cui il prestigioso Laudemio) e il miele fanno parte della linea a produzione propria.
Grazie alla fattoria è possibile vivere l’esperienza della vera vita di campagna. Per i piccoli ospiti le attività didattiche permettono di conoscere le piante, i frutti dell’orto oltre a tutti gli animali della fattoria. Per gli adulti l’azienda agricola organizza degustazioni in cantina di olio e vino e, durante l’estate, l’emozione di una cena in vigna, immersi nello scenario unico della campagna toscana.

Salute e sicurezza
Villa La Palagina ha adottato tutte le misure e le disposizioni in conformità delle vigenti norme per assicurare un soggiorno in totale sicurezza. Le camere, il ristornate, le piscine e gli spazi comuni sono sottoposti regolarmente a procedure igienico-sanitarie e lo staff è formato e costantemente aggiornato su normative e protocolli.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi