Giornale Online di EnoGastronomia

PARIS REGION SI PRESENTA AL TRADE ED ALLA STAMPA

Una serata organizzata da Atout France, dal Comitato Regionale per il Turismo Paris Région e da Air France

64

 

Paris Région ha premiato i tour operator, il turismo d’affari e la stampa italiana a Torino in collaborazione con Atout France Italia.

Alla presenza del Console Generale di Francia, Cyrille Rogeau , il Direttore Generale del CRT Paris Région Christophe Decloux, Cristian Poduti, Account Manager Corporate e Trade di Air France e Frédéric Meyer, Direttore di Atout France Italia, hanno sottolineato l’importanza sempre maggiore della destinazione Parigi e la sua Regione sul mercato italiano.

I dati lo confermano : nel 2018 la Francia ha raggiunto un nuovo record di frequentazione, con 89,4 milioni di turisti internazionali e un incremento nell’ordine del +3%.
“Questi eccellenti risultati- ha sottolineato il direttore Meyer- si devono in gran parte a Parigi e alla sua regione, che è la prima destinazione turistica della Francia con una clientela internazionale in forte crescita, dell’8,7%, e naturalmente in particolare alla clientela italiana, presente sia del settore affari che leisure, che si attesta con la maggiore crescita turistica fra i mercati europei, con un +27,5%, mentre i pernottamenti sono in crescita del + 32%.
È un aumento molto importante se consideriamo che il mercato italiano rappresenta 7 milioni di turisti, che si recano ogni anno in Francia e che questo mercato genera più di 3,3 miliardi di spese degli italiani verso la destinazione Francia e si situa al settimo posto; pertanto possiamo dire che il mercato italiano è una colonna portante e si trova al quarto posto per gli arrivi tra tutte le clientele internazionali. E infine il mercato italiano ha aumentato la durata media dei soggiorni in Francia, arrivando fino a 6 pernottamenti.

Il Direttore Generale del CRT Paris Région Christophe Decloux ha sottolineato come “la presenza della destinazione Regione di Parigi sul mercato italiano fa parte di una strategia di promozione turistica della regione di Parigi Ile-de-France, condotta congiuntamente e con il sostegno di Atout France, l’agenzia di sviluppo del turismo francese. Una strategia che è stata re-formalizzata negli ultimi mesi da azioni mirate con diversi segmenti di clientela e con l’aiuto di vari attori italiani, professionisti o giornalisti.
Queste varie azioni di promozione consolidano ora la strategia della regione di Parigi con flussi turistici in forte aumento, + 4,6% rispetto al 2018, un anno eccezionale con 50 milioni di turisti per la regione parigina. La regione di Parigi si conferma prima destinazione francese per i turisti italiani, grandi fan della destinazione, per i suoi eventi e la sua offerta diversificata”.

L’attrattività di Parigi e della sua Regione spazia infatti da siti turistici unici, a eventi sportivi e culturali di livello internazionale, un forte dinamismo culturale, un’atmosfera speciale, luoghi insoliti da scoprire…Ed è con la dinamica positiva portata avanti da Parigi e della sua Regione e dal Paese intero, che la Francia punta a raggiungere i 100 milioni di visitatori per 2020.

Anche per questa fine d’ anno e per gli inizi del 2020 Parigi e la sua Regione offrono il massimo. Appena inaugurata la grandiosa imperdibile mostra su Leonardo in occasione del Cinquecentenario dalla morte, al Louvre.

Ma le occasioni culturali fra i molti musei parigini sono sempre molte e varie: fra le ultime strutture che hanno aderito ad Atout France c’è per esempio il poco conosciuto Palais de la Porte Dorée che dal 26 febbraio ospiterà una mostra iconica su Christian Louboutin, figura imprescindibile del mondo della moda.

Una scelta molto significativa quella di Torino: la città e Parigi sono unite da profondi legami culturali e storici, e Torino costituisce un bacino di grande importanza per Parigi e la sua Regione : è al 4°posto per arrivi turistici, e offre collegamenti aerei Air France in continuo incremento.

La serata è stata l’occasione anche per premiare i professionisti italiani che hanno maggiormente promosso la destinazione Parigi e la sua Regione : operatori turistici, agenti di viaggio, media.

Sono stati premiati da Christophe Decloux , Direttore Generale Paris Règion e Frederic Meyer, Direttore Atout France Italia, come miglior tour-operator per viaggi di gruppo Giorgio Boscolo di Boscolo Tours, come miglior tour operator di viaggi individuali Francesco Deledda di Olympia Viaggi, premio Eventi Mice a Emanuela Tait di Farmen Icd S.p.A.e premio per la stampa Guido Barosio direttore di Torino Magazine che ha realizzato 3 reportages su Parigi.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi