Giornale Online di EnoGastronomia

OLEIFICIO ZUCCHI TRA LE IMPRESE VINCENTI

Il programma di Intesa San Paolo che valorizza le eccellenze imprenditoriali

153

Oleificio Zucchi è tra le aziende vincitrici di “Imprese Vincenti”, il programma di Intesa San Paolo che valorizza gli esempi di eccellenza imprenditoriale e del Made in Italy.

L’azienda cremonese è stata riconosciuta nella categoria “food & beverage” come uno dei 120 esempi virtuosi di imprenditorialità in Italia, spiccando tra oltre 1.800 candidati.

Le “imprese vincenti” delle tre categorie in gara (industria e servizi, food & beverage, moda e design), che rappresentano l’1,5% del PIL italiano, sono aziende che hanno saputo creare un modello di business vincente in Italia e all’estero grazie a strategie di internazionalizzazione, innovazione, valorizzazione delle competenze e dei talenti delle persone.

A premiare Oleificio Zucchi sono stati i valori di etica, qualità e sicurezza che da sempre guidano le sue scelte strategiche, ma soprattutto l’attenzione alla sostenibilità che ha caratterizzato tutta la sua crescita imprenditoriale: dal 2005 redige annualmente un dettagliato Bilancio di Sostenibilità, ed è arrivata nel 2017 alla creazione della Certificazione di Sostenibilità con CSQA, che dona valore al patrimonio olivicolo italiano e a tutta la sua filiera, tracciabile in ogni suo punto. A questo si sono affiancati, nel corso degli anni, grandi investimenti in ricerca e sviluppo, in particolare nell’innovazione tecnologica e nel potenziamento macchinari delle linee produttive, per garantire oli da olive e da semi qualitativamente sempre più elevati e all’avanguardia. A tutto questo si aggiunge la crescente affermazione a livello internazionale.

“Essere riconosciuti come una delle eccellenze dell’imprenditorialità italiana è per noi un grande onore, e segnale che l’impegno e la passione che caratterizzano il nostro fare azienda riescono a raggiungere consumatori e stakeholder italiani e stranieri”, commenta Alessia Zucchi, amministratore delegato di Oleificio Zucchi, “Abbiamo iniziato per primi a lavorare sulla strada della sostenibilità e della tracciabilità all’origine dei prodotti, creando un disciplinare di oltre 150 requisiti da rispettare, e continueremo a lavorare in questa direzione, investendo nell’innovazione, per affermarci sempre più come punto di riferimento del settore olivicolo e promuovere una produzione attenta e trasparente.”

Intesa San Paolo, assieme ai partner Bain & Company, ELITE e Gambero Rosso, offrirà alle vincitrici supporto allo sviluppo, advisory sul posizionamento strategico, confronto con best practice internazionali e corsi di formazione e workshop.

Fonte: Ufficio Stampa

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi