LES GRANDES TABLES DU MONDE

Quattro nuovi vincitori per celebrare l'eccellenza gastronomica

158

L’associazione Les Grandes Tables Du Monde ha annunciato la sua lista 2019 di premi per eccellenza. Quest’anno, 4 vincitori sono stati premiati nel corso di una cerimonia svoltasi nei sontuosi giardini di Villa Ephrussi de Rothschild.
L’associazione, che celebrava anche il suo 65° anniversario, ha scelto di porre il suo congresso
annuale sotto l’egida di Jean Cocteau e sotto l’egida della Riviera.
Il primo, che ha soggiornato spesso a Saint-Jean-Cap-Ferrat e al quale l’associazione deve il
suo emblema, ricorda l’audacia e l’apertura mentale dei destinatari. Il secondo, ricco di storia
e splendore, conferma le missioni di ospitalità e di eccellenza per le quali l’associazione e i suoi
soci sono noti.

Premio per il miglior ristorante dei grandi tavoli del mondo
Birgit Reitbauer, Steirereck, Vienna, Austria

Premio M. CHAPOUTIER per il miglior sommelier delle grandi tavole del mondo
Aldo Sohm, Le Bernardin, New York, Stati Uniti

Premio Valrhona per il miglior pasticciere del ristorante alle Grandes Tables du Monde
François Perret, La Table de L’Espadon al Ritz Paris, Francia

Premio Mauviel 1830 per il miglior direttore di sala dei grandi tavoli del mondo
Cristiana Romito, Ristorante Reale, Castel di Sangro, Italia

Sulle Grandes Tables du Monde
Creata nel 1954 su iniziativa di 6 ristoratori parigini, l’Associazione Les Grandes Tables du Monde riunisce oggi,
con un’ambizione comune, 181 locali in 25 paesi e presenti nei 5 continenti. Legati dalla stessa volontà di offrire
un’esperienza gastronomica e sensoriale unica, questi ristoratori sono oggi ambasciatori di una rara eccellenza
culinaria, vissuta tra tradizione, trasmissione e innovazione. Il Bureau des Grandes Tables e il suo presidente
David Sinapian, sono quindi i catalizzatori di questa eccezionale arte di vivere, attraverso la promozione di un’alta cucina contemporanea, tanto esigente quanto semplice, tanto ambiziosa quanto dinamica.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi