Giornale Online di EnoGastronomia

LA FRECCIA DI FEBBRAIO ALL’INSEGNA DEL CARNEVALE E DELL’AMORE

Spazia tra i temi del Carnevale, dell’amore e del turismo sostenibile - parte fondamentale di un’economia a misura d’uomo - il numero di febbraio de La Freccia, il magazine di FS Italiane che questo mese dedica la copertina a Carlo Verdone.

112

 

Apre la rivista l’intervista alla direttrice del Tg3, Giuseppina Paterniti, che per Medialogando – la rubrica sul mondo dei media – fornisce un’analisi rigorosa e dettagliata sui linguaggi per raggiungere il pubblico più giovane valorizzando le potenzialità dei nuovi mezzi d’informazione.

L’anima ecologica e sostenibile de La Freccia si sviluppa toccando i temi che passano dai binari alle due ruote, dal CosmoBikeShow, il Festival della bicicletta in programma alla Fiera di Verona dal 15 al 16 febbraio, alle diverse sfaccettature della mobilità dolce, tra cui il bike sharing, per assaporare le bellezze d’Italia senza puntare al raggiungimento della meta nel minor tempo possibile.

Febbraio è anche il mese del Carnevale e dell’amore. Tra feste tradizionali, musica, itinerari nelle piccole o medie città e spettacoli, le maschere portano allegria e guardano all’arte e al futuro da Venezia a Putignano, da Arlecchino a Mirò. Per San Valentino non mancano i suggerimenti per una fuga d’amore nel weekend o per un romantico giro in bicicletta per Verona.

Tante le mete d’arte da sfogliare, tra cui il Museo fiorentino dell’Opera del Duomo e Anima Mundi, il nuovo allestimento di papa Francesco ai Musei Vaticani. Tour a Napoli e dintorni per scoprire l’eccellenza sartoriale del fatto a mano, e poi a Torino, Milano e Forte di Bard per ammirare le immagini dei migliori fotografi del Pianeta.

Una ricca sezione di cinema e teatro regala ai lettori le interviste a Filippo Timi, al debutto su Rai3 con Skianto, Costantino della Gherardesca, che su Rai2 riparte con Pechino Express; Pippo Zeffirelli, presidente della Fondazione intitolata al padre, al direttore del Teatro di Roma, Giorgio Barberio Corsetti, e a quello del Piccolo Teatro di Milano, Sergio Escobar. E, ancora, a tu per tu con l’attore, sceneggiatore e regista Massimiliano Bruno, con Damiano Michieletto, che ci parla dell’incantesimo teatrale, e con Flavio Montrucchio, su Real Time con il programma Primo appuntamento.

Spazio alla musica nel mese del Festival di Sanremo, con un viaggio nella canzone d’autore nostrana sui binari di un Paese unito dalle note e dal treno. Inoltre, i grandi spettacoli per bambini alla Scala di Milano e alla Fabbrica dell’Opera di Roma, le visite per i più piccoli all’Accademia di Santa Cecilia, le bande musicali di Napoli e un’orchestra che a Castellammare di Stabia suona materiali riciclati.

L’appuntamento con Un treno di libri di Alberto Brandani rinnova l’invito alla lettura con la rubrica In viaggio con il Prof, che a febbraio propone l’amore in tutte le sue forme con Cambiare l’acqua ai fiori di Valérie Perrin. In RAILWAY heART a parlare sono le storie di chi, per lavoro, studio o piacere, viaggia con i treni, e di chi i treni li fa viaggiare, con una selezione di scatti che ritraggono protagonisti e luoghi dell’universo ferroviario. Anche questo mese sono tante le prestigiose firme di collaboratori esterni, giornalisti e scrittori che arricchiscono il mensile di Ferrovie dello Stato Italiane.

La Freccia, per chi ama viaggiare, si può sfogliare in libera lettura a bordo delle Frecce (Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca) di Trenitalia (Gruppo FS Italiane), nei FRECCIAClub e FRECCIALounge, nei migliori hotel e stabilimenti termali del Paese. È disponibile anche in versione digitale su issuu.com e su fsitaliane.it. Su Twitter con @LaFreccia_Mag.

Fonte: Ufficio Stampa

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi