ITALICUS: RINASCE IL ROSOLIO “MADE IN ITALY” REALIZZATO CON IL BERGAMOTTO

Da sorseggiare prima di pranzo o cena, da solo o come ingrediente da aggiungere si possono realizzare cocktail per le feste da provare per vivere con gusto i momenti in famiglia o con gli amici.

263

Il Rosolio torna di moda, si fa conoscere nel mondo e riscoprire in Italia. Giuseppe Gallo, personaggio di spicco della bar industry italiana nel Regno Unito, è l’ideatore e fondatore di ITALICUS, il nuovo rosolio di bergamotto. Dopo il lancio tra Londra e New York, capitali indiscusse del bere miscelato, ITALICUS sta prendendo piede anche in Italia dove il rosolio ha una lunghissima tradizione.

Se ne trova traccia già nel Rinascimento alla corte di Caterina de’ Medici a Firenze, nell’epoca di Vittorio Emanuele di Savoia, che lo alternava al vermouth, e fin dal 1500 nelle storiche produzioni locali in Piemonte, Campania o Sicilia. Presente anche nei film, nell’arte e nella letteratura, con il passare degli anni si è un po’ perso e dimenticato. Ora viene riproposto con una ricetta che si adatta ai nostri tempi.

Un liquore moderno, che richiama i sapori di un tempo, a base di ingredienti naturali – Partendo dal Rosolio di Torino e usando come base una delicata combinazione di camomilla romana, lavanda, genziana, rose gialle e balsamo di Melissa del Nord Italia, macerata insieme per diversi giorni, si procede con un processo noto come “sfumatura”. Attraverso di esso le bucce essiccate del bergamotto di Calabria e il cedro di Sicilia sono infuse in acqua fredda per rilasciare i loro olii essenziali, prima di essere mescolati a uno spirito neutro di grano italiano.

“Con il lancio di ITALICUS, il mio obiettivo è quello di dare un nuovo impulso alla categoria dei rosoli e dei liquori italiani – spiega Giuseppe Gallo– Il prodotto è al 100% italiano, bottiglia inclusa, ed è presente in 24 paesi tra cui UK, America, Australia, Hong Kong. Viene prodotto in una distilleria a conduzione famigliare fondata nel 1906 a Moncalieri. La ricetta è quella che mi ha ispirato mia madre. Gli ingredienti sono a base di prodotti tipici italiani come i cedri siciliani e il meraviglioso bergamotto IGP calabrese. Se si ripercorre la sua storia, si scopre che il rosolio era una delle bevande più popolari quando nacque l’abitudine dell’aperitivo in Italia, precedente anche al vermouth e agli amari”.
L’arte incapsulata in forma liquida: un’originale idea regalo per il prossimo Natale – La bottiglia, in vetro temperato di tonalità cromatica acquamarina con inserti dorati nell’etichetta, è stata disegnata da Stranger & Stranger. Il richiamo all’italianità è chiaro anche nel design artistico che si ispira sia all’epoca romanica che al periodo del Rinascimento, con un tappo lavorato e decorato artigianalmente su cui è rappresentato il romano Dio Bacco disegnato come l’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci.

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi