Giornale Online di EnoGastronomia

IL Bursòn di Tenuta Uccellina sbanca ancora una volta

Sembra quasi un mantra, ma nella finale tra i produttori di Bursòn tutti buonissimi, ma uno fa la differenza.

199

Anche il giudizio del tavolo tecnico, formato da enologi, sommelier e giornalisti ha decretato la lo stesso risultato dei 150 appassionati.

Ermes il rampollo della famiglia Rusticali può ben godere dei risultati di papà, ancora studente di enologia segue attentamente le orme del padre e in cantina comincia ad armeggiare con il grande vino Bursòn.

Cosi anche questa edizione è archiviata, porta il Bursòn alla finale di Novembre con altri quattro grandi vini italiani dell’annata 2012.

Un’altro Bursòn si è avvicinato per la giuria tecnica, quello di Poderi Morini, ma poi nei conteggi rimane il numero uno quello di Tenuta Uccellina.

La classifica ha visto 1° Tenuta Uccellina con punti 89,31
2° Poderi Morini 84,09
3° Spinetta 83,73
4 Augusto Randi 82,47
5° Zini 77,66

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi