Giornale Online di EnoGastronomia

Brunello di Montalcino 2017: 4 stelle

Brunello di Montalcino 2017: annata 4 stelle

403

Brunello di Montalcino 2017: un’annata a quattro stelle. Sting e Trudie Styler  hanno firmato la formella celebrativa dell’annata. In occasione della 26^ edizione di Benvenuto Brunello sono state presentate le annate Brunello 2013, Riserva 2012, Rosso 2016, Moscadello e Sant’Antimo.

Il rosso toscano che piace al mondo registra un giro d’affari di  180 milioni di euro, una produzione di 9 milioni di bottiglie. 70% di export, di cui il 30% in USA seguiti da Europa.

La formella celebrativa dell’annata apposta sul muro del Palazzo comunale di Montalcino raffigura una chitarra stilizzata tracciata su uno sfondo di tramonto di Toscana a testimonianza del legame tra questa terra, la sua luce e la musica. Un omaggio firmato da Sting e Trudie Styler alla vendemmia di quest’anno, che è stata giudicata a 4 stelle. Un’annata, esperti l’hanno valutata in cui è stato fondamentale il lavoro dei viticultori e degli enologi, tanto in vigna quanto in cantina.

 

 

 

 

 

Piera Genta

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi