Alberto Massucco il primo italiano produttore di champagne

26

Imprenditore di successo nel campo dei metalli, tanto da creare aziende in Italia e in Europa, ma con quel cipiglio che caratterizza le persone che hanno voglia di andare sino in fondo. 

Eccolo a conoscere i suoi amici Vigneron sparsi per la regione e selezionando le migliori uve ha cominciato a produrre il suo Champagne, grazie alla stretta collaborazione con Erick De Sousa, uno dei migliori e stimati produttori di Champagne è nata la linea di Alberto.

Raffinatezza è il termine che si dovrebbe sempre usare, quando si parla di queste selezioni fatte dall’esperienza e dalla voglia di sperimentare, in questi champagne si trova lo stile e al palato ti accorgi subito di quanto raffinato è. 

Alberto Massucco oltre al suo vigneto, fa dei blend con altri vini dei suoi fidati vigneron, mentre i suoi gioielli sono a marchio suo. 

Come spesso succede chi è vincente lo si vede in tutto e al nostro palato i suoi Champagne sono tra i migliori che abbiamo assaggiato sul panorama nazionale. Anche il nostro tifo per Alberto Massucco è il personaggio che ha ben chiaro in testa cosa vuole ottenere dalla sua vigna, non volendo esagerare diciamo solo che se fosse nella guida il vino per tutti sarebbero tutti superiori ai 90/100.

Vediamo gli champagne AMC 02 blend di Chardonnay, Pinot Noir e Meunier, Con un dosaggio di due grammi litro. Al palato la cremoso e pieno, la freschezza e la gradevole acidità degli agrumi, mentre lo si sorseggia al naso passano i profumi di prato verde, frutta come l’albicocca e la pesca. guardandolo una bollicine persistente e fine quasi da mettersi a sognare.

 

AMC 00 é lo Champagne che apre al percorso di Massucco, il blend privilegia lo chardonnay, ed anche qui troviamo il Pinot Noir e Meunier.

Tramite un’attenta lavorazione da risalto all’eleganza derivata dalla buona presenza di chardonnay, infatti troviamo al naso delle belle sensazioni di fiori primaverili, poi le sensazioni agrumi e finire con il pepe. 

Al palato pieno armonico ti chiude con quella sapidità che ti invita ancora ad un altro sorso, ma forse dovrete stare attenti a chi assaggia con voi, perché la bottiglia finisce in fretta.

Millèsime 2018 Blanc de Blanc Gran Cru, Chardonnay in purezza, ma da due zone diverse, non spieghiamo tutte le zone dello champagne perché ci servirebbe un libro.

La degustazione anche questo è dosato 2 grammi/litro. Alla vista di queste bellissime bollicine fini e persistenti per ti attirano ad assaggiare subito, perché già portandolo alla bocca i profumi di fiori bianchi danno già piacere, qui si sente oltre al frutto le sensazioni minerali derivate dal terroir. 

Couvèe Meride è un blend di Chardonnay di due annate e da porzioni di vigne di proprietà di Alberto Massucco e di due territori Cru di Avize e Cru di Oger. 

Meride è un grande omaggio a sua moglie.

Al naso da belle sensazioni floreale, e frutti tropicali, ma anche una nota mielosa mentre al palato è una botta di freschezza e la grande persistenza che caratterizza questo champagne.

Vi chiederete quanto costa e dove lo trovo?

Non costa tantissimo e qui pagate solo la grande qualità lo trovate in enoteca a partire da € 35 / 40 iva compresa, poi dipende dai Crù e gran Crù, ovviamente costano di più ma non arrivate e cifre  esagerate potreste spendere 60/70 euro, soldi bene spesi se il vostro palato è per vini estremamente raffinati. 

L’azienda non ha la vendita on line e neppure agenti di commercio, vende direttamente dalla cantina. 

Dovete telefonare o scrivere e sarete subito in contato con la direzione che vi fornirà tutte le informazioni e vi farà pure la spedizione.

CONTATTI

CINZIA ZANELLATO

Località Piova 98

10081 Castellamonte (TO)

+39 0124 518577

 +39 345 3941326

info@albertomassuccochampagne.it

https://www.albertomassuccochampagne.it/amc-2/ 

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi