A PIACENZA EXPO AZIENDE VITIVINICOLE E OLIVICOLE

32

La Fiera dei Vini di Piacenza, in programma dal 18 al 20 novembre, inaugura una sezione dedicata ai produttori di olio extra vergine di oliva. Cresce anche il comitato tecnico: entrano Vito Intini (ONAV) e Roberto Donadini (FISAR)

La Fiera dei Vini di Piacenza ospiterà un’area dedicata ai produttori artigianali di olio extra vergine di oliva. La manifestazione, in programma a Piacenza dal 18 al 20 novembre 2023, vedrà dunque arricchita la propria offerta con una sezione dove i protagonisti saranno gli oli tipici e di qualità. La mostra mercato sarà l’occasione per i visitatori di assaggiare e acquistare direttamente dai produttori l’olio delle più rinomate regioni italiane.
Pilastro della dieta mediterranea, l’olio d’oliva italiano è uno dei prodotti in grado di esprimere al meglio i valori che rendono il made in Italy agroalimentare un riferimento di pregio in Europa e nel mondo: nell’annata 2021-2022 sono state prodotte 3,4 milioni di tonnellate, distribuite nel mercato italiano e all’estero, principalmente in Stati Uniti, Germania, Francia, Giappone e Canada.
“Considerando l’attenzione sempre più alta verso produzioni di qualità e visto il lavoro di promozione che Piacenza Expo svolge sostenendo la diffusione della cultura delle produzioni autoctone e biologiche italiane, ci è sembrato uno sbocco naturale inserire una mostra collaterale dedicata all’olivicoltura – dichiara Alessandra Bottani, responsabile di manifestazione –. Nel nostro Paese l’olio EVO è ottenuto da oltre 500 varietà di olive, ciascuna con caratteristiche uniche, legate alla località e alla regione di provenienza, produzione che colloca l’Italia al secondo posto nella classifica mondiale. Inoltre sono sempre più le aziende vinicole che affiancano alla produzione del vino quella dell’oro giallo: due eccellenze del Belpaese parte della nostra storia, due simboli dell’agroalimentare italiano che sono tra i nostri migliori ambasciatori nel mondo”.
L’evento ad oggi conta già oltre 200 cantine confermate, in rappresentanza di 19 regioni italiane e 55 province oltre ad alcune realtà estere. L’innovativo format di questa edizione prevede comunque un numero massimo di produttori presenti, 300 per l’esattezza, per assicurare la qualità delle proposte e una dimensione espositiva ideale sia per i produttori che per i visitatori.
Le aziende interessate potranno candidarsi compilando il form sul sito www.fieradeivini.it; le richieste pervenute saranno valutate, fino a esaurimento dei posti disponibili, dal comitato tecnico della manifestazione, che ha visto l’ingresso di due nuovi membri: Vito Intini, Presidente di ONAV – Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino, e Roberto Donadini, Presidente di FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori. Due professionalità che con le loro competenze arricchiscono ancor più la manifestazione e la proposta enologica da essa veicolata con nuove prospettive, garantendo in maniera più efficace una visione a 360°. Vanno ad affiancare all’interno del Comitato Cristina Micheloni, Antonello Maietta e Fosca Tortorelli.

 

Piacenza, Fiera dei Vini in breve
Quando: sabato 18, domenica 19 e lunedì 20 novembre 2023
Dove: Piacenza Expo
Orario di apertura al pubblico:
sabato e domenica dalle 11.00 alle 19.00
lunedì dalle ore 10.00 alle ore 16.30
Ingresso: 25,00 euro comprensivo di bicchiere per degustazioni – ridotto 15,00 euro per convenzioni con associazioni di settore. I minorenni non pagano l’ingresso e non possono effettuare degustazioni
Parcheggio: gratuito
Info utili: 1000 carrelli disponibili per gli acquisti; sconti ai visitatori per ingresso a musei cittadini
Segreteria Organizzativa: Piacenza Expo Alessandra Bottani fieradeivini@piacenzaexpo.it

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi