Giornale Online di EnoGastronomia

FERRARELLE E DISCOVERY ITALIA PER UN MONDO A IMPATTO MENO 1

Ferrarelle già lo fa, sottraendo dall’ambiente 24.000 tonnellate di plastica, quasi il doppio di quanta ne utilizza.

64

L’approccio sostenibile ai consumi è ormai prioritario nella gestione della quotidianità: ma non basta limitare i consumi e le emissioni. Bisogna fare di più, bisogna togliere dall’ambiente più di quanto si immette. E i rifiuti possono essere importanti risorse, se correttamente riciclati. È la filosofia che ha ispirato Ferrarelle, l’unica azienda di acque minerali ad avere un proprio stabilimento per il riciclo della plastica, a firmare con Discovery Italia un progetto mirato alla sensibilizzazione di tutti verso questo obiettivo comune. Un format innovativo che sarà declinato in concomitanza delle giornate mondiali sulla sostenibilità, fra cui quella dedicata all’acqua.

La partnership Ferrarelle-Discovery Italia per un mondo ad impatto -1 nasce dall’impegno e dalla volontà, comuni ad entrambe le realtà, di promuovere la consapevolezza sociale e l’importanza dell’attenzione e del rispetto verso l’ambiente. Ferrarelle è l’unica azienda ad avere uno stabilimento dedicato al riciclo della plastica, grazie al quale sottrae dall’ambiente più plastica di quella che ne immette. Al suo fianco, Discovery Italia, gruppo televisivo leader nel real life entertainment, con una campagna targata Discovery for Good, il brand che racchiude tutte le sue iniziative di corporate social responsibility, per sensibilizzare sull’importanza del riciclo.
La campagna ADV nata da questa partnership, firmata Discovery Creative, rappresenta un progetto contraddistinto da un format innovativo: on air a partire dal mese di marzo fino al mese di luglio, sarà declinata con un video manifesto trasmesso sui canali Real Time e NOVE, in concomitanza di sei giornate dedicate alla sostenibilità.
Portavoce a sostegno della sostenibilità saranno lo chef Roberto Valbuzzi e lo showman Gabriele Corsi protagonisti del video MANIFESTO di campagna, che mira a raccontare l’impegno concreto di Ferrarelle, tramite la propria attività quotidiana e i propri stabilimenti, per creare un mondo ad impatto -1, a cui tutti potremmo contribuire, se ogni giorno riciclassimo correttamente.

Il piano commerciale di 6 appuntamenti sarà così declinato in concomitanza delle giornate mondiali dedicate alla sostenibilità ambientale:
18 marzo: giornata mondiale del riciclo
22 marzo: giornata mondiale dell’acqua
22 aprile: giornata della Terra
5 giugno: giornata mondiale dell’ambiente
8 giugno: giornata mondiale degli oceani
8 luglio: giornata internazionale del Mar Mediterraneo
Il progetto dal carattere distintivo nasce con l’obiettivo di sensibilizzare in maniera efficace al corretto riciclo della plastica, promuovendo una cultura del riuso. Ferrarelle SpA e Discovery Italia intraprendono questo progetto innovativo con l’intento di replicarlo negli anni, confermando la propria responsabilità sociale in termini di sostenibilità ambientale.

Ferrarelle SpA è il quarto gruppo italiano a volume nel settore delle acque minerali ed è proprietaria dei marchi Ferrarelle, Vitasnella, Fonte Essenziale, Boario, Natía, Santagata, Roccafina e distributore esclusivo per la penisola del brand Evian. La società è in espansione anche all’estero e con Ferrarelle e Natía è in distribuzione in USA, Regno Unito, Francia, Spagna, Germania, Danimarca, Russia, Israele, Giappone, Hong Kong, Taiwan. Da agosto 2017 il gruppo è inoltre proprietario di Amedei, azienda italiana di produzione di cioccolato d’alta gamma.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi