Giornale Online di EnoGastronomia

UNA SERA TRA LE STELLE

Martedì 7 luglio dalle ore 19:00 tornano, dopo il lungo lockdown, gli eventi enogastronomici di Piano35 ristorante e lounge bar in collaborazione con To Be al Grattacielo Intesa Sanpaolo.

147

ma di marzo 2020, mentre altri ne hanno sempre dato un’interpretazione sbagliata. Lockdown significa letteralmente “confinamento”, quello che ha toccato la maggior parte di noi per almeno due mesi.
Quello che però non significa lockdown è immobilità o assenza di cambiamento, e il magico “duo” Piano35 ristorante e Piano35 lounge bar – che in realtà sono un’anima sola a distanza di un piano al Grattacielo Intesa Sanpaolo – ce lo hanno dimostrato.
Entrambi i locali, rispettivamente ristorante e lounge bar della struttura, hanno interessanti novità da comunicare, e non vedono l’ora di ripresentarsi al proprio pubblico facendo ciò che sanno fare meglio: accogliere, cucinare e miscelare.

QUALI NOVITÀ?

Piano35 ristorante – con l’ormai stabilissimo padrone di casa Marco Sacco, patron del Piccolo Lago a Verbania, due stelle Michelin – si presenta ai torinesi in una veste nuova, da tanti in verità a lungo auspicata: i tavoli, anche per rispettare le disposizioni di sicurezza vigenti, sono stati posizionati lungo il perimetro della sala, all’interno della serra bioclimatica e a strapiombo sulla città di Torino, di cui al tramonto e alla sera è possibile ammirare, mangiando, le mille luci che ne illuminano lo skyline.

Piano35 lounge bar presenta invece ufficialmente il nuovo corso del lounge bar, con Simone Sacco – figlio di Marco e, a dispetto della giovane età, già in possesso di un curriculum da bartender di tutto rispetto – e la sua squadra, promotori di un tipo di miscelazione che abbraccia realmente i piatti fine dining e viceversa ma che, al contempo, può muoversi anche da sola non dimenticando mai di coltivare una propria identità nazionale e internazionale.

 

L’EVENTO, LE STELLE, IL PAIRING

Una sera tra le stelle è il nome scelto per il primo evento ufficiale di Piano35 ristorante e lounge bar, in collaborazione con To Be, dopo il lockdown. Si terrà martedì 7 luglio a partire dalle ore 19:00 in entrambe le location: al lounge bar di Simone Sacco per l’aperitivo, con un calice di Champagne Jacquart o, in alternativa, Gimlet, il cocktail a base di Ramsbury Gin direttamente dalla collezione di referenze pregiate di Rinaldi 1957, partner della serata.
Per la cena ci si sposterà invece al ristorante, dove gli ospiti potranno scegliere in quale percorso enogastronomico avventurarsi: da un lato il percorso Pairing, con i piatti dello Chef Marco Sacco accompagnati da Cocktail Martini e Cocktail Martinez, realizzati con etichette Rinaldi 1957; dall’altro il percorso Classico, accompagnato cioè dai vini (Champagne Jacquart, Chardonnay Pecchenino, Nebbiolo Coste della Sesia). Entrambi i percorsi si chiuderanno con un cocktail a base di Rum Don Papa, sempre offerto da Rinaldi 1957, in accompagnamento al dolce.

IL MENU

Studiato dallo Chef due stelle Michelin Marco Sacco, il menu della serata è un vero e proprio trionfo di cucina gastronomica che idealmente ci ridà il benvenuto in quel piacere di vivere la nostra città che in questi mesi ci è così tanto mancato.

 

 

QUALCOSA IN PIÙ SU…

RINALDI 1957
Dal 1957, Rinaldi è uno dei più stimati attori a livello italiano del mercato delle bevande alcoliche premium e dei vini. Realtà dinamica, attenta alla qualità e alle nuove tendenze, ha lanciato in Italia alcune delle migliori referenze a livello mondiale, tra cui possiamo ricordare il Gin Fifty Pounds, il Rum Don Papa e la Vodka Imperial Gold. Punta di diamante del portafoglio vini “Rinaldi 1957”, una Maison straordinaria come Champagne Jacquart, protagonista dell’evento “Una sera tra le stelle” insieme al Gin ecosostenibile (e “single estate”) Ramsbury e al Rum Don Papa.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi