Giornale Online di EnoGastronomia

PIPER-HEIDSIECK CHAMPAGNE UFFICIALE DELLA NOTTE DEGLI OSCAR 2020

Cuvée Brut in edizione limitata per i 100 anni dal Proibizionismo

98

Le bollicine Piper-Heidsieck firmano il brindisi di Laura Dern  premiata come Migliore Attrice non protagonista in ‘Storia di un Matrimonio’ alla 92ª edizione dei premi Oscar conclusasi ieri a Los Angeles, che corona il legame indissolubile tra lo Champagne Piper-Heidsieck e il cinema.

Per il sesto anno consecutivo Piper-Heidsieck è lo Champagne ufficiale degli Academy Awards e quest’anno in occasione dei 100 anni dal diciottesimo emendamento che vietò la vendita di alcolici negli Stati Uniti, Piper-Heidsieck rende omaggio al cinema degli anni Venti con una Magnum in edizione limitata. L’inconfondibile etichetta, rossa come il red carpet e oro come la nota statuetta, porta la firma Cuvée Brut ed è una replica di quella usata durante negli anni ’20 del Proibizionismo quando dalla Francia Piper-Heidsieck fu introdotto clandestinamente negli Stati Uniti e servito segretamente negli speakeasy di tutta la città di New York.

La storia tra Piper-Heidsieck e il cinema risale a 1933. E’ stata la prima bottiglia di Champagne di tutti i tempi ad apparire sul grande schermo al debutto della coppia comica di Stanlio e Ollio nel film ‘I figli del deserto’. Già negli anni ‘50 Piper-Heidsieck aveva conquistato il cast hollywoodiano del calibro di Ava Gardner, Humphrey Bogart, Clark Gable e Fred Astaire. Tutta Hollywood voleva essere filmata con un bicchiere di Piper-Heidsieck mentre Marylin Monroe dichiarava «Vado a letto solo con una goccia di Chanel n°5 e mi alzo con un bicchiere di Piper-Heidsieck, perché mi riscalda il corpo». Nel 1964, Piper-Heidsieck celebrava l’Oscar di Rex Harrison per il suo ruolo in My Fair Lady con una bottiglia da 48 litri alta quanto l’attore.

Piper-Heidsieck oggi come ieri prosegue il suo ruolo di attore protagonista sul grande schermo e conta una presenza in oltre 50 film negli ultimi 5 anni. Da oltre due decenni è lo Champagne ufficiale del Festival Internazionale del Cinema di Cannes e dal 2015 degli Academy Awards di Hollywood.

Piper-Heidsieck
Una grande storia iniziata nel 1785 da Florens-Louis Heidsieck, che aspirava a creare un vino degno di una regina. Piper-Heidsieck è una delle case di champagne più antiche e premiate della Francia, sinonimo di eccellenza, audacia e splendore per oltre 230 anni. Piper-Heidsieck fa parte del gruppo EPI e in Italia è distribuito da Biondi-Santi International.

Fonte: Ufficio Stampa

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi