Giornale Online di EnoGastronomia

PELLEGRINI S.P.A. FESTEGGIA IL WORLD GIN DAY 2020: 13 GIUGNO

Il 13 giugno non perdiamo l'occasione di brindare insieme agli amici, davanti a un buon Gin.

58

 

Degustazioni, tour virtuali, Instagram lives e party a base di Gin su Zoom. Nel 2020 il World Gin Day si trasferisce online e allora perchè non sfruttare l’occasione per mettete a frutto tutte le nostre nuove conoscenze digitali brindando con gli amici e con un buon gin?
Pellegrini S.p.A. festeggerà la giornata mondiale del distillato di ginepro con i suoi gin a catalogo: Koval, Gilpin’s e GIN di Miclo.

Prodotto in piccoli batch e fermentato presso la distilleria interamente da grano biologico. Distillato con particolare attenzione al taglio di teste e code, per mantenere l’identità fragrante della materia prima.
Note di ginepro e fiori selvatici al naso, mentre il gusto è secco, pulito e contornato da agrumi e pepe bianco con un fantastico corpo rotondo e floreale. Texture unica, fresca e vibrante. Biologico. Kosher.

Le cinque distillazioni in alambicco potstill prevedono l’utilizzo di 8 differenti botaniche, il risultato è un eccellente NAVY GIN, imbottigliato a 54,5° come da tradizione per i distillati della Marina Reale Britannica.
Gin dagli aromi secchi e profumati, il ginepro da una texture fragrante al palato, i semi di coriandolo conferiscono una fresca nota agrumata mentre salvia e borragine aggiungono complessità a questo gin di altissima qualità. L’alta gradazione aiuta a sprigionare con pienezza tutti gli aromi, rendendo questo gin perfetto per numerosi drink.
Parte del ricavato di questo gin viene devoluto alla Royal Navy & Royal Marines Charity, a sostengo dei marines e delle loro famiglie.

Il GIN FORESTIER è il frutto di una selezione di piante di ginepro, coriandolo, cannella, radice di angelica, cardamomo e scorza di limone.
L’impronta distintiva del territorio è dovuta all’aggiunta di bacche di sorbo selvatico (alisier), sorbo montano, rosa canina, sambuco, prugnola e mirtillo, provenienti dalle vicine foreste alsaziane.
Grazie a queste piante selvatiche, dopo la macerazione e la doppia distillazione in alambicchi di rame si ottiene un Gin intenso e complesso, con sentori di bucce di agrumi, di resina e di sottobosco.
E’ un Gin non zuccherato.

 

Fonte: Ufficio stampa Pellegrini S.p.A.

 

 

 

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi